Procedura comparativa per la selezione di una figura professionale con competenze in attività di gestione organizzativa

CSS – Consorzio Solidarietà Sociale di Modena (Codice fiscale / Partita IVA MO 02312660364), nell’ambito delle attività previste dal progetto “RE-SOURCE: Stranieri OccUpabilità Risorse Competenze Emilia Romagna” (PROG-2397) finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020, intende selezionare un profilo professionale di project manager per lo svolgimento di attività di gestione organizzativa.

Finalità della procedura
Selezione di un profilo professionale per il supporto gestionale delle attività previste dal progetto “RE-SOURCE: Stranieri OccUpabilità Risorse Competenze Emilia Romagna”.

Tipologia e oggetto dell’incarico
Tipologia
Contratto di collaborazione coordinata e continuativa  e/o Contratto di prestazione di servizi e consulenza.
Oggetto
Supporto nello sviluppo/gestione delle seguenti attività:

– Pianificazione delle attività: supporto organizzativo alle attività di pianificazione delle azioni in capo alle cooperative Sociali gestite da CSS Modena; definizione dell’impianto organizzativo dell’attività;
– Coordinamento del partenariato: partecipazione a incontri e riunioni organizzative; organizzazione degli incontri tra i partner che gestiscono la cosiddetta Area 2 2; diffusione di informazioni e indicazioni che provengono dal titolare del Progetto (Regione Emilia Romagna) o dal Fondo;
– Network di progetto: partecipazione attiva ai Tavoli di coordinamento Regionale e Provinciale;
– Organizzazione delle attività: definizione delle modalità organizzative e tempistiche di lavoro dei diversi operatori ed esperti coinvolti; condivisione delle indicazioni organizzative con i partner; monitoraggio e assicurazione delle indicazioni operative chiare e complete ai referenti/coordinatori di attività;
– Monitoraggio delle attività: presidio dello svolgimento delle attività; verifica della qualità e completezza dei report; individuazione/raccolta di necessità e criticità; segnalazione di eventuali criticità e proposta di misure correttive e migliorative.

Compenso
€ 36.000 euro (trentaseimila/00) più IVA e oneri contributivi se dovuti.

Durata
L’incarico avrà la durata dalla data di attivazione del contratto fino al Dicembre 2020 (salvo proroghe per l’attuazione del Progetto).

Competenze richieste ai fini della selezione
Ai fini della valutazione dei curricula pervenuti costituisce titolo di accesso alla selezione di cui al presente avviso:
– esperienza di almeno 3 anni in materia di gestione di progetti complessi (in network con molteplici Servizi territoriali e con più livelli di amministrazione e gestione interna) finanziati.

Criteri di comparazione delle candidature/curricula per l’assegnazione dell’incarico
La selezione verrà effettuata tramite l’attribuzione di un punteggio così strutturato:
– 70 punti su 100 sulla valutazione dei CV e di altra eventuale documentazione a corredo;
– 30 punti su 100 su un colloquio orale.

Ai fini della comparazione dei CV e della documentazione eventuale a corredo verranno valutati:
1. Titolo di studi umanistico, con preferenza a titoli legati al settore della Formazione Professionale e dell’Educazione degli adulti (massimo 10 punti su 70);
2. Titoli/qualificazioni/certificazioni legate a processi per lo sviluppo della persona, a sistemi di apprendimento consapevole, a processi di riconoscimento formale di competenze, processi di analisi e valutazione di competenze trasversali e professionali (massimo 10 punti su 70);
3. Esperienze già maturate nel campo della gestione di progetti complessi finanziati, con particolare riferimento a progetti che prevedono azioni formative, di empowerment e di supporto al riconoscimento di competenze acquisite (massimo 30 punti su 70);
4. Esperienze maturate nella gestione di progetti di inclusione sociale rivolti a utenza vulnerabile e in particolare a stranieri, finalizzati all’integrazione sociale e professionale (massimo 20 punti su 70).

I primi 3 (tre) candidati che abbiano raggiunto un punteggio pari o superiore a 60 saranno convocati per un colloquio – al quale sarà attribuito un punteggio massimo di 30 punti su 100 – volto a valutare le competenze specifiche dichiarate, nonché la motivazione all’incarico e la disponibilità.
La procedura avrà corso anche nel caso di presentazione di una sola candidatura o di un numero di candidature minore di 3.

Modalità di fornitura della prestazione professionale
La prestazione potrà essere svolta anche da remoto. La prestazione inoltre non è soggetta a vincoli di orario, pur garantendo la presenza agli incontri periodici.

Modalità di presentazione della candidatura e del curriculum vitae
Gli interessati devono far pervenire entro e non oltre il 20 Novembre 2018, alle ore 18.00
1. il proprio curriculum vitae in formato PDF;
2. documento di identità in corso di validità.

Le domande pervenute oltre la scadenza non saranno prese in considerazione.

La candidatura va inviata al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: cssmo@pec.mailcoop.it indicando nell’oggetto “Procedura comparativa Project Manager PROG. 2397”.

Responsabile della procedura
Il Responsabile della procedura è il dott. Nora Arturo – Presidente CSS Modena, con sede in Modena (MO), Via Alberto Brasili, n. 91, e-mail info@cssmo.it

Modena, 05/11/2018

Tutela dei dati personali
I dati saranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento Ue n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque non oltre i termini di legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *